eutanasia

Eutanasia: la storia di Giorgia

Newsletter Eutanasia Legale – “Buongiorno. Mi chiamo Giorgia, ho 33 anni, soffro da ormai 7 anni di una rara malattia chiamata nevralgia del pudendo. Probabilmente non la conoscete”.

56 persone da gennaio ci hanno chiesto aiuto per la Svizzera

Newsletter Eutanasia Legale – Sono 56 le persone che dall’inizio dell’anno ad oggi abbiamo aiutato con informazioni sull’eutanasia. Centinaia e centinaia le persone che abbiamo indirizzato verso le cure palliative. Alcune di loro hanno optato per la sedazione palliativa profonda, diritto che abbiamo conquistato nel 2018.

La morte ci fa paura, ma non è negandola che vivremo meglio. [Intervista a Matteo Mainardi dell’Ass. Luca Coscioni]

Radio Città Aperta – Per approfondire meglio questi temi delicati, ma che ci riguardano tutti e definiscono il grado di civiltà e di maturità del nostro popolo verso l’esperienza più totalizzante della nostra esistenza ovvero il confronto con la malattia ho invitato a “L’Ottavo Giorno“, la trasmissione di approfondimento di RCA Matteo Mainardi, Coordinatore nazionale della Campagna Eutanasia Legale dell’Associazione Luca Coscioni.

Eutanasia Legale - foto di Matteo Mainardi, 2013

Eutanasia: oltre 2340 giorni sprecati dal Parlamento

Blog Associazione Luca Coscioni – Oltre 6 anni dopo il deposito della legge popolare per l’Eutanasia Legale, il testo è ancora dimenticato nei cassetti del Parlamento. Nell’indifferenza delle istituzioni, le persone continuano a rivolgersi alla Svizzera o all’orrore del suicidio privato.